Centri Trapianto

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria


La Calvizie Maschile: Terapie e Soluzioni

Calvizie Maschile: Cause Soluzioni e Prodotti Migliori contro la Perdita e la Caduta dei CapelliL'uomo è piu' soggetto al diradamento dei capelli rispetto alla donna. Le cause sono sia meccaniche (lavaggio e spazzolatura), sia genetiche, detta alopecia androgenetica, che ambientali e ormonali.

L'avanzare della calvizie maschile è progressiva ma lenta. Naturalmente l'uomo va incontro ad una diminuzione dei bulbi piliferi posizionati all'attaccatura a livello frontale e temporale.

  Questa condizione comincia già all'età adolescienziale ed è sperimentata dal 60% della popolazione maschile sotto i 30 anni e il 70% dopo questa soglia.

Solitamente, nel soggetto maschile, questo fenomeno può essere considerato fisiologico e naturale e si stabilizza seguendo un modello distinguibile nel profilo dei genitori o dei parenti maschi del soggetto, come il padre o i nonno materno.

Calvizie maschile: forme

La calvizie maschile si presenta in due forme:

  • A evoluzione lenta: è la forma più diffusa di alopecia; non è considerata come un forma di malattia e non è mai molto grave. Inizia dopo i 25 anni e progredisce lentamente fino all'età avanzata.
  • A evoluzione rapida: è una forma più acuta della precedente e si manifesta dì in età adolescienziale. Ai 20 anni è già in stato avanzato e ai 30 completamente degenerato. Le cause sono sempre da ricercarsi in fattori genetici, ambientali ma anche psicofisici (stress, emotività, ecc.).

Percorso della calvizie maschile

Scala di Hamilton -Norwood - Classificazione del Grado di Calvizie MaschileLa perdita dei capelli segue un percorso ben definito, ed è stato tema di studio per la classificazione Norwood e Hamilton.

La classificazione Hamilton suddivide la calvizie maschile in 5 stadi: in questo modo il medico potrà dare la migliore terapia in base alla reale situazione del paziente.

La clasificazione Norwood aggiunge 4 stadi intermedi per dare maggiore precisione e varietà alla scala. In questo modo terapie mirate e soluzioni ad hoc vengono scelte in base ad una misura più efficiente.

La calvizie maschile è dovuta anche a fattori ormanali. Ormoni come il testosterone inducono ad una produzione eccessiva di sebo, un materiale a base grassosa espulso dalle ghiandole sebacee, distribuite su tutto il corpo, anche sulla cute della testa. Il sebo fa si che la pelle si desquami e produca la cosidetta forfora. In questo modo i bulbi piliferi rimangono strozzati dall'eccessivo grasso sul cuoio capelluto riducendo la possibilità di riscrescita del capello.

La diagnosi medica è essenziale sia per stabilire con precisione le cause, sia per studiare le migliori cure e decidere quali prodotti utilizzare per arginare il problema.



Newsletter

iscriviti per ricevere notizie ed offerte




 

Calvizie Maschile Cause Cure Trattamenti e Soluzioni Migliori per la Ricrescita causa il Diradamento la Perdita e la Caduta dei Capelli negli Uomini
Calvizia Precoce e Alopecia di origine Genetica e Ormonale Diagnosi per la Ricrescita Classificazione e Scala di Norwood e Hamilton